Pirlo post Genoa-Juventus 1-3: “Ho visto l’atteggiamento giusto”

La conferenza stampa di Andrea Pirlo post Genoa-Juventus 1-3, domenica 13 dicembre 2020

Pirlo: “Era importante lasciarci alle spalle la Champions, penseremo alla Champions tra qualche mese. Era importante buttarci sul campionato, era una partita fondamentale per il nostro cammino e l’abbiamo affrontata con il giusto atteggiamento. La squadra era pronta alla riconquista fin dal primo minuto, era l’atteggiamento giusto che volevamo portare in questa partita”.

“Oggi rispetto a Benevento e Crotone è cambiato l’atteggiamento, abbiamo capito che per vincere le partite bisogna avere sempre grande determinazione e voglia di raggiungere il risultato, senza pensare che questo possa avvenire soltanto con le giocate dei singoli. Abbiamo giocato da squadra come nelle ultime partite, è più facile che arrivino i risultati in questo modo”.

“Ho rivisto in campo la stessa mentalità di Barcellona, la giusta mentalità, la giusta voglia di andare alla ricerca del risultato dal primo minuto con la voglia di recuperare palla appena persa. Era quello che avevamo messo in testa ai giocatori e volevamo vedere fin dall’inizio”.

“Dybala ha fatto una buona partita, aspettavamo e aspettava tanto questo gol. Finalmente è arrivato, si è sbloccato psicologicamente e da adesso in poi farà sicuramente molto molto meglio”.

“Quando arrivi agli ottavi di Champions le squadre sono tutte forti. Speriamo di incontrare una squadra che ci possa stare alla nostra altezza. Ma quando si arriva in queste situazioni non cambia più di tanto”.

“Abbiamo preso un brutto gol dopo che avevamo sbloccato il risultato. È una partita difficile, non deve succedere perché nell’unico tiro in porta abbiamo preso gol. Queste cose non devono capitare, soprattutto in partite così importanti e delicate. Dobbiamo stare più attenti in queste situazioni”.

“Dybala Ronaldo e Morata insieme hanno fatto bene. Si sono sacrificati e hanno fatto quello che dovevano fare anche se per pochi minuti. L’atteggiamento è stato giusto e sono stati bravi ad interpretarla nella maniera migliore questa soluzione offensiva”.

“L’atteggiamento è stata la cosa più importante ed era la cosa principale. Venendo da una partita così bella importante in Champions non era facile catapultarsi in campionato in una partita come questa di Marassi, invece siamo entrati con lo spirito giusto di voler vincere la partita, di dominarla dall’inizio e questa è stata la cosa più bella da vedere”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.