Pirlo post Juventus-Inter 0-0: “Abbiamo creato le occasioni più pericolose”

La conferenza stampa di Andrea Pirlo post Juventus-Inter 0-0 di Coppa Italia, martedì 9 febbraio 2021

Pirlo: “Il raggiungimento della finale è meritato, davanti ad una grande squadra come l’Inter abbiamo fatto una grande partita, abbiamo sfruttato i giovani nelle prime due partite. In queste gare così pesanti abbiamo messo i giocatori di grande personalità, di grande esperienza. Ho sfruttato bene le loro caratteristiche le loro capacità per riuscire ad arrivare in finale”.

“In partite così importanti difficilmente i giocatori sbagliano, hanno avuto un grandissimo atteggiamento sia in fase difensiva che in fase offensiva, hanno fatto tutti una grande partita. Abbiamo cambiato qualcosa sul piano tattico in fase di costruzione e l’hanno fatto molto bene nonostante pochi giorni per poterci organizzare. Siamo soddisfatti perché nonostante l’Inter abbia avuto il possesso palla non ha quasi mai tirato in porta e le occasioni più nitide per passare in vantaggio che abbiamo avute noi”.

“In allenamento ci fermiamo spesso anche perché avendo poco tempo per allenarci prendiamo singolarmente questi ragazzi e gli spieghiamo gli errori, dove possono migliorare. Lo stanno facendo partita dopo partita. Ormai Demiral e Bentancur non li considero più giovani ma sono giocatori di un certo livello, hanno tante partite alle spalle però dànno sempre grande disponibilità per poter ascoltare consigli tattici e tecnici. Su questo sono molto sereno”.

“Tutte le partite sono importanti. Ormai in questo corso della stagione abbiamo fatto tante partite, adesso ce ne sono tante ravvicinate e importanti. Veniamo da un bel filotto di gare di un certo livello, siamo sempre rimasti concentrati. Basta che ti scolleghi per un minuto poi rischi di perdere e compromettere le partite. L’importante è avere questo stato mentale, lavoriamo soprattutto su questo perché è difficile recuperare energie mentali. Quando sei in campo devi essere al 100%”.

“In base a come potevano venirci a prendere abbiamo deciso di portare i due terzini dentro il campo abbassando un nostro centrocampista in mezzo ai due centrali per avere superiorità in mezzo al campo e maggior controllo nel possesso e nella costruzione. Penso che l’abbiamo fatto bene nonostante i pochi giorni per poterlo programmare e allenarlo. È una cosa che ci piace, piace ai giocatori essere sempre in posizioni diverse per dare soluzioni di passaggio diverse. Di questo sono molto soddisfatto”.

“Non ho visto l’episodio di Mister Conte perché sono rientrato negli spogliatoi e avevo altri pensieri a cui badare”.

“È il mio primo 0-0, non me ne ero neanche accorto… ma è come una vittoria perché l’importante era passare il turno. Ci credevamo tantissimo, abbiamo avuto anche occasioni per vincere, è stato un peccato perché sarebbe stato un premio per i ragazzi per quello che hanno fatto durante la partita, per il sacrificio che ci hanno messo in tutti i 180 minuti. Sono contento per loro perché si meritavano questo tipo di qualificazione”.

“Conte l’ho incontrato adesso per la conferenza. Ho visto il presidente Agnelli. Ci siamo abbracciati, eravamo contenti come tutto il gruppo squadra, quando vinci queste partite contro queste grandi squadre e ti danno l’opportunità di giocare la finale c’è grande euforia. Ho visto il presidente, ci siamo abbracciati per il risultato”.

“Come tipo di calcio questa è abbastanza la Juventus che avevo in mente ad agosto: ogni portatore di palla aveva più opzioni, più movimenti diversi in mezzo al campo, più linee di passaggio per cercare i nostri giocatori. Abbiamo provato per questa partita questa soluzione portando dentro a volte Danilo a volte tutti e due i terzini, per cercare di avere un 4 contro 3 in mezzo al campo e avere il dominio del gioco. Sono cose che si possono provare, dipende dall’avversario, dalla soluzione che trovano; in base a come ci vengono a prendere, cambiamo il nostro atteggiamento”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.