Pirlo post Verona-Juventus 1-1: “I giovani in panchina non erano pronti per questo tipo di partita”

La conferenza stampa di Andrea Pirlo post Verona-Juventus 1-1, sabato 27 febbraio 2021

Pirlo: “Non è un punto guadagnato, da come si era messa la partita sono due punti persi perché eravamo riusciti a fare la cosa più difficile che era quella di passare in vantaggio contro una squadra tosta, che ti porta a fare una partita molto fisica e sporca. La cosa più difficile eravamo riusciti a farla, è stato un peccato solo non essere riusciti a gestire il risultato”.

“È normale dopo 70 minuti un calo fisiologico e di energia, non avevamo neanche tante soluzioni per dare un cambio ai nostri giocatori. Abbiamo abbassato molto la pressione e abbiamo rischiato qualcosina”.

“Purtroppo avevamo tante assenze, avevamo ragazzi bravi ma non ancora pronti per giocare questo tipo di partita. Eravamo così, lo sapevamo già prima della gara che sarebbe stata una gara molto difficile, un ostacolo grande da superare. Tutto sommato aveva fatto la partita che dovevamo fare”.

“Sapevamo di avere dei problemi ma così tanti tutti insieme non ce lo aspettavamo. Dobbiamo guardare avanti, continuare a giocare con i giocatori che abbiamo, sperando di recuperarne il più velocemente possibile”.

“Ce la possiamo fare per lo scudetto, dobbiamo pensare partita dopo partita. Abbiamo ancora tante partite davanti, sappiamo che non possiamo più sbagliare. Il nostro obiettivo è giocare, cercare di vincere più partite possibili per cercare di arrivare al rush finale giocandoci gli scontri diretti”.

“Il Verona ti porta a giocare una partita sporca, giocano un calcio molto fisico, uomo contro uomo a tutto campo. Devi essere pronto ad accettare il duello. A volte siamo riusciti a farlo bene, a volte meno bene, però lo sapevamo, l’avevamo già incontrata e anche l’Atalanta che fa questo tipo di gioco. È normale che quando incontri queste squadre con queste caratteristiche ti portano a fare partite completamente diverse”.

“Spero di recuperare più giocatori possibili. Sarà difficile per martedì ma cercheremo di averli a disposizione per la settimana prossima”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.