Pirlo post Atalanta-Juventus 1-0: “Mi è piaciuto tutto. Abbiamo perso immeritatamente per un episodio”

L’intervista di Andrea Pirlo a Sky Sport post Atalanta-Juventus 1-0, domenica 18 aprile 2021

Pirlo: “È stata fatta una buona partita contro una squadra forte. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Gli episodi sono andati a loro favore con questo gol nel finale, però la partita era stata interpretata bene, con grande intensità, grande aggressività. Era la gara che dovevamo fare. Dispiace perché potevamo portare a casa almeno un punto”.

“Dybala ha fatto un’ottima gara finché l’ha sostenuto il fisico. Non giocava da tantissimo tempo quindi giocare una partita contro l’Atalanta, così fisica, alla fine ha fatto una buona gara. Non riusciva a tenere i 90 minuti però per quello che è stato in campo l’ha fatto bene”.

“Ronaldo era impossibilitato. Anche Chiesa durante la settimana ha avuto qualche problemino. Danilo uguale. Chi era oggi a disposizione erano quelli che stavano meglio, magari qualcuno con qualche acciacco. Le possibilità per fare la partita c’erano ugualmente”.

“Abbiamo visto durante tutta la stagione, sennò non saremmo qui in questa posizione, che abbiamo non affrontato tutte le partite con la stessa motivazione, la stessa aggressività. Quando giochi in questa maniera diventa molto più facile, perché in campo si vede totalmente un’altra squadra. Purtroppo durante l’anno è capitato spesse volte che non l’abbiamo avuta e abbiamo perso tutti per strada”.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita del genere. L’Atalanta ti porta a fare questo tipo di partita: duelli, uno contro uno a tutto campo. La partita era stata preparata in questo modo, abbiamo tenuto anche bene il possesso in tanti frangenti, hanno coperto tutti bene il campo. Quando giochi contro di loro capita spesso che ti portano a fare una partita diversa dalle altre, sotto quel profilo non siamo mancati”.

“Ronaldo non ha fatto per caso 25 gol in stagione. Sappiamo che è il nostro finalizzatore ma anche nella partita dell’andata aveva fatto una grande gara. Avevamo tenuto bene il pallino in mano nonostante ci fosse anche lui in campo. Si adatta facilmente a questo tipo di partite perché è un campione. Quando ti manca lui, hai qualche azione dove puoi finalizzare di meno perché manca il killer di area di rigore. Tutto sommato anche oggi abbiamo avuto le nostre occasioni e non le abbiamo sfruttate. Poi un episodio ha cambiato il risultato finale”.

“Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Sappiamo che dobbiamo giocare ancora 7 partite. Dobbiamo vincere il più possibile per arrivare in Champions League. Se giochiamo con questo spirito, con questa voglia di portare a casa il risultato, sono convinto che non ci sarà nessun problema per il proseguo del campionato”.

L’intervista di Andrea Pirlo a JTV post Atalanta-Juventus 1-0, domenica 18 aprile 2021

Pirlo: “Gli episodi hanno cambiato il risultato finale. Avevamo fatto un’ottima gara, interpretata bene fin dall’inizio. C’è stata grande aggressività da parte di tutte e due le squadre. Sapevamo di incontrare una squadra che ti porta a giocare con ritmi alti, ma noi non siamo stati da meno. Abbiamo controbattuto azione su azione. Poi purtroppo l’episodio ha cambiato la partita”.

“Mi è piaciuto tutto. La partita era stata in controllo. Avevamo approcciato molto bene la gara. C’era grande aggressività, sapevamo quello che dovevamo fare, sapevamo che loro sarebbero venuti con questa aggressività uomo contro uomo a tutto campo, ma eravamo preparati per questo. Abbiamo fatto un’ottima gara su tutti i punti di vista perché abbiamo avuto anche tanto palleggio. Ci è mancata solo la finalizzazione, però purtroppo queste gare così intense e dure alla fine possono risolversi sempre con certi episodi”.

“Abbiamo avuto situazioni importanti anche per andare in vantaggio nel primo tempo, non le abbiamo sfruttate. Loro sono stati bravi a concretizzare l’ultima occasione con un tiro deviato. Era la partita da fare, sapevamo che sarebbe cambiata con questo tipo di azioni. Complimenti a loro per la vittoria”.

“Dybala l’ho visto bene. Per quello che ha potuto tenere fisicamente, ha fatto una buona partita. Ha tenuto bene il campo, ha fatto quello che doveva fare, si è mosso anche meglio del previsto. Siamo fiduciosi per il finale di stagione”.

“Chiesa e McKennie hanno chiesto il cambio per degli affaticamenti. Li valuteremo nei prossimi giorni”.

La conferenza stampa di Andrea Pirlo post Atalanta-Juventus 1-0, domenica 18 aprile 2021

Pirlo: “Questa sconfitta brucia perché non meritavamo di perdere. Abbiamo fatto un’ottima gara contro una grande squadra come l’Atalanta. Brucia soprattutto per quello, abbiamo interpretato bene la gara e andare via con un risultato negativo ha inciso nel nostro umore a fine partita. Dobbiamo riprenderci perché mercoledì ci aspetta un’altra gara importante”.

“Abbiamo fatto bene. Non abbiamo sfruttato le occasioni che ci erano capitate, soprattutto nel primo tempo. Sapevamo che sarebbe stata una gara intensa, con grande aggressività. Non ho niente da rimproverare ai miei giocatori”.

“Con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Cristiano non era disponibile ma chi è andato in campo ha fatto quello che doveva fare. Sono soddisfatto della prestazione di tutti. È naturale che lui è un campione, uno che ha fatto 25 gol, qualcosa in più ti può sempre dare”.

“Chiesa e McKennie purtroppo sono dovuti uscire per infortunio. Ho messo dentro chi avevo a disposizione. Loro avevano qualche scelta in più. La partita poi si è risolta per un episodio”.

“Sono abituato alla pressione fin da quando ero giocatore, lascio parlare”.

“Questa partita insegna che si gioca sempre contro una squadra di altissimo livello come l’Atalanta, che lo sta dimostrando da tre anni. Ci prepareremo per il 19 di maggio con questo spirito, sapendo che affronteremo una squadra forte”.

“Sia Chiesa che McKennie sono usciti per un problema, li valuteremo nei prossimi giorni”.

“Cuadrado ha fatto una grande partita, sia da terzino che da esterno. Ha messo in difficoltà sempre la loro difesa nell’uno contro uno. Peccato solo per il risultato finale”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.